PROGRAMMA

WORKSHOP - Smau Bologna 2014

Mercoledì 4 - ore 15:00
Durata: 50 minuti

Sala 2 - Pad.33

Target: Business

EVENTO TERMINATO

cod. 26801 - Open Government Data: strategie regionali per nuovi modelli di business

L’open government data per creare i benefici attesi deve ispirarsi un modello di ecosistema che metta in connessione dati pubblici, dati privati, aziende per la realizzazione di servizi e utenti finali interessati ad usare tali applicazioni. Come ogni ecosistema necessita di una lucida strategia territoriale che solo le regioni possono incentivare creando un tessuto connettivo propizio al riuso dei dati erogati mediante parametri di qualità, metadati condivisi, nonchè di lineeguida sulle licenze e sulla privacy. Nel contempo le aziende devono interrogarsi su come integrare i dati pubblici con i propri dati (a volte big data) per creare valore aggiunto, ma soprattutto devono realizzare un nuovo paradigma di business. La recente modifica alla direttiva PSI (Public Sector Information) Direttiva 2003/98/EC, avvenuta tramite la Direttiva 2013/37/EU, introduce il concetto di “utile ragionevole sugli investimenti.” Questo concetto apre nuove opportunità e rischi per il mercato degli open data e le regioni, attraverso le politiche delle Agende Digitali Locali, devono orientare il cambiamento nella giusta direzione per salvare gli investimenti profusi e allargare il fenomeno. Il seminario intende aprire un dialogo fra pubbliche amministrazioni regionali e imprese su tali temi nel difficile bilanciamento fra interesse pubblico e crescita economica.

TARGET: Pubbliche amministrazioni e imprese

Interverranno alla tavola rotonda:
Massimo Fustini, Responsabile del Progetto Open Data, Regione Emilia-Romagna
Ferdinana Faini, Responsabile Assistenza giuridica e normativa in materia di amministrazione digitale, Regione Toscana
Matteo Brunati, SpazioDati, Trento
Giovanni Bruno, Regesta.exe, Roma

Torna a trovarci a SMAU Bologna 2015