Smau Padova 2017

CASI DI SUCCESSO

EVENTO COLLEGATO

Giovedì 30 - ore 14:30
Studio TV

Open Innovation, una visione collaborativa che sfrutta le sinergie tra aziende, startup e centri di ricerca

by Antonio Baldassarra , Alvise Biffi , Elena Donazzan , Federico Pedrocchi , Giordano Riello

Scopri i protagonisti di Smau Live Show, evento live in streaming condotto da Federico Pedrocchi di Radio24 e Triwù, la web TV dell’innovazione. Sei un imprenditore, un manager, un...

(posti esauriti)
ISCRIZIONI CHIUSE
ClicLavoro Veneto è il portale dei servizi online e delle informazioni sul mondo del Lavoro, Formazione e Istruzione della Regione del Veneto

ClicLavoro Veneto, un portale per accedere a servizi e informazioni

Elena Donazzan, Assessorato all’Istruzione, alla Formazione, al Lavoro e alle Pari Opportunità: “Il portale rappresenta la trasformazione di tipo organizzativo che ha portato ad integrare Formazione, Istruzione, Lavoro: un unico accesso per decine di servizi”

L’ente
L’Area Capitale Umano e Cultura della Regione del Veneto sviluppa le competenze di coordinamento e sviluppo in materia di Cultura, Istruzione, Formazione e Lavoro. Afferiscono all’Area tre Direzioni: Direzione Beni attività culturali e sport, Direzione Formazione e Istruzione, Direzione Lavoro. Il processo di trasformazione organizzativa nelle Direzioni ha avuto forti ricadute anche sulla strutturazione dei sistemi informativi, portando alla ricerca e alla progettazione di uno strumento che potesse fare sintesi di tutti gli strumenti e gli applicativi in uso.

L’idea  

E’ stato così realizzato ClicLavoro Veneto, il portale dei servizi online e delle informazioni sul mondo del Lavoro, Formazione e Istruzione della Regione del Veneto.

Il Portale è costruito su quattro percorsi di navigazione, rivolti a quattro target: Lavoratori, Aziende, Studenti e Operatori. Ad ogni categoria di utente sono riservati specifici servizi online, in base alle opzioni inserite in fase di registrazione. Per fare un esempio, i Lavoratori possono accedere al Centro per l’impiego online, e registrarsi, e ancora cercare corsi di formazione e offerte di lavoro, iscriversi a Garanzia Giovani, informarsi sulle professioni, ottenere gli indirizzi degli Sportelli Lavoro e Orientamento.

Il Portale pone in primo piano alcune news mentre una sezione offre informazioni su temi di interesse per i quattro target, dall’apprendistato alla ricerca del personale, dalle politiche europee agli ammortizzatori sociali. L’aggiornamento dei contenuti del portale è in gestione alla Redazione di ClicLavoro Veneto che svolge le seguenti funzioni:

  • attività quotidiana di ricerca, analisi, elaborazione, produzione e diffusione dei contenuti pubblicati nel portale, in particolare nella sezione “News” e nel database “Informazioni”;
  • realizzazione di materiali infografici a supporto delle informazioni;
  • diffusione dei contenuti prodotti attraverso i social network.

Il processo di integrazione

Il portale ClicLavoro  Veneto ribalta le modalità di accesso ai servizi informativi e interattivi, perché accoglie il punto di vista dell’utilizzatore, sia esso lavoratore, imprenditore, operatore, studente e rende più trasparente la struttura organizzativa regionale. Per arrivare a questo risultato innovativo, è stata fatta una mappatura dei servizi e degli applicativi esistenti, per poi verificare quali applicativi potevano essere accessibili dal portale, quali applicativi dovevano essere sviluppati ex novo, e quali invece non potevano rientrare in questa fase tra i servizi offerti dal ClicLavoro.

Gli sviluppi

In prospettiva tutti i futuri applicativi della Direzione Formazione e Istruzione e Direzione Lavoro saranno strutturalmente progettati sul portale, che diventerà così l’unico strumento d’accesso a tutti i servizi e le informazioni regionali su istruzione, formazione, lavoro.  

Un’altra prospettiva di sviluppo riguarda la profilazione dell’utente, per fornire prioritariamente informazioni di suo interesse. Attualmente alcuni servizi sono ad accesso libero, altri richiedono la registrazione. L’idea è che all’utente registrato e profilato siano presentato in modo dinamico le informazioni e i servizi di suo interesse.

Oltre a questo, ClicLavoro Veneto offre una piattaforma di incontro domanda e offerta per aziende, intermediari e cittadini che si basa su un innovativo motore di ricerca semantico: l’intenzione è di sviluppare ulteriormente questa modalità di ricerca e di adeguarla anche ai sistemi mobile.

Benefici

I benefici per l’utente sono evidenti, in quanto dispongono di un luogo unico dal quale accedere ai servizi della Regione. E i dati dimostrano che l’utilizzo del portale è estremamente diffuso: nel 2016 si contano 4.603.595 sessioni, con 53.510 visitatori unici.

I servizi ad accesso libero più utilizzati sono Cerca offerte di lavoro (175 mila visualizzazioni uniche), Garanzia Giovani (65 mila vis.uniche), Cerca corsi di formazione (65 mila vis.uniche), Cerca candidati (15 mila vis.uniche). Gli applicativi più utilizzati con accesso con autenticazione sono:  Inserisci il tuo Curriculum (25 mila utenti unici), CO Veneto (11 mila utenti unici), Anagrafe degli Studenti 2.500 utenti unici) e Verifiche PA (1.500 utenti unici).

L’integrazione dei servizi e degli applicativi consente anche una gestione migliore dei dati, per la verifica delle politiche e delle attività della Regione. Un esempio, l’obbligo formativo. L’integrazione dei dati relativi all’istruzione e alla formazione consente di quantificare il fenomeno della dispersione.

Settore: PA

SCARICA IN PDF