Smau Firenze 2014

Casi di Successo

Addio ad ammanchi e tentativi di furto: le macchine cambiamonete sono controllate via smartphone. Il caso VNE

Settore:

Macchine di pagamento automatizzato e cambiamonete

Descrizione:

L'azienda utilizza il sistema Machine to Machine per dotare le macchine di propria produzione di un sistema di controllo remoto che consente di monitorare e interagire con le stesse da qualsiasi piattaforma pc, tablet e smartphone.

Scheda completa

Arezzo Smart: dalla costruzione del Masterplan al PUMS

Settore:

PA

Descrizione:

La costruzione di percorsi partecipativi e condivisi per le politiche pubbliche fa sì che si rinsaldi il rapporto tra amministrati e amministratori, in un’ottica di collaborazione reciproca.

Scheda completa

Città come bene comune: un regolamento smart a Siena

Settore:

PA

Descrizione:

L’attuale amministrazione comunale ha scelto di orientare il proprio percorso verso la creazione della Smart City, partendo con una decisa azione di smart governance focalizzata sui beni comuni urbani e sul patrimonio storico artistico, concependo il progetto come occasione di partecipazione attiva della cittadinanza.

Scheda completa

Comune di Firenze – FirenzeMia, L’app per gestire il rapporto tra cittadini e Amministrazione

Settore:

Pubblica Amministrazione

Descrizione:

L’app “Firenze Mia” è lo spazio telematico per facilitare un dialogo personalizzato tra il cittadino e l’Amministrazione, in cui trovare sia le informazioni di relazione istituzionale con il Comune - le “Mie” pratiche, le “Mie” scadenze, i “Miei” impegni, i “Miei” dati amministrativi e catastali - sia di relazione con il “Mio” territorio.

Scheda completa

Comune di Firenze – PEOPLE Light Pack Community Edition

Settore:

PA

Descrizione:

L’ideazione del sistema PEOPLE Light Pack Community Edition (PLPCE) nasce con lo scopo di mantenere e far evolvere tutti gli obiettivi, i servizi e i prodotti realizzati dal precedente progetto PEOPLE, tenendo presente lo stato dell’arte delle tecnologie IT e confermando la vocazione al modello Open Source che ha caratterizzato il progetto originario.

Scheda completa

Comune di Livorno – AIDA, La piattaforma per la gestione del SUAP-SUED

Settore:

Pubblica Amministrazione

Descrizione:

Oggi la piattaforma AIDA si pone come valido strumento per la gestione del SUAP e del SUED. La soluzione tecnologica adottata permette di estendere e adeguare agevolmente l’offerta dei servizi anche in fasi successive ed è basata completamente su soluzioni open-source.

Scheda completa

Costi e processi d’acquisto sotto controllo grazie al digitale: alla Tiemme Toscana Mobilità tempi più rapidi e procedure più snelle

Settore:

Trasporto pubblico

Descrizione:

La nuova soluzione consente di gestire in modo innovativo e centralizzato il processo delle richieste d’acquisto di vario genere, in modo che ciascuna richiesta segua il giusto iter di approvazione e rispetti gli eventuali budget di settore assegnati.

Scheda completa

Firenzecard, una carta per vivere Firenze e i suoi musei

Settore:

PA

Descrizione:

Il progetto Firenze Card nasce per favorire l’accesso al patrimonio museale e artistico della città in modo semplice, chiaro e con un “biglietto” unico per valorizzare le realtà anche meno conosciute dai turisti.

Scheda completa

I robot domestici migliorano la vita delle persone anziane. Nascono nei laboratori della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa

Settore:

Sociale, sanità

Descrizione:

Si chiamano DORO (DOmestic Robot), CORO (COndominium Robot) e ORO (Outdoor Robot) i tre robot della Scuola Sant’Anna di Pisa progettati per assistere e migliorare la qualità di vita delle persione anziane.

Scheda completa

Il cambio di gestionale come “rinascita” organizzativa: il nuovo Erp migliora i processi interni. Il caso Qu.In.

Caso presentato da:
Settore:

Consulenza e formazione

Descrizione:

L'introduzione di arpa wide, il nuovo Erp basato su piattaforma Oracle e dotato di un proprio sistema documentale integrato, è stata un’esperienza fondamentale di analisi e miglioramento dei processi interni.

Scheda completa
Workshop collegato

Il provider di telecomunicazioni Voip punta sulla gamification e il lavoro dei rivenditori diventa un “gioco”. Il caso VoipVoice

Settore:

Telecomunicazione Voip

Descrizione:

Realizzazione di un processo di gamification: sono state inserite in un ambiente lavorativo alcune dinamiche tipiche dei giochi per motivare i propri rivenditori a raggiungere un obiettivo collegato al numero di clienti che riescono a conquistare e ricevono un badge che dà la possibiltà di accedere a dei privilegi. La competizione è viva durante tutto l'anno e il tutto viene veicolato e reso pubblico attraverso la rete dei social network.

Scheda completa

Il software di gestione del laboratorio di analisi si “espande” e diventa un gestionale a 360°. Il caso Archa

Settore:

Laboratorio di analisi

Descrizione:

ARCHA ha sviluppato un sistema che gestisce tutte le attività aziendali, dal badge di ingresso degli addetti, alla formazione, dai documenti alle certificazioni, dai campioni agli strumenti, dalle commesse ai progetti di ricerca, fino anche alla telefonia VOIP che è stata integrata nel gestionale.

Scheda completa

Il software diventa un “dipendente digitale” che tiene d’occhio il ciclo di vita del prodotto. Il caso Tecnoseal

Settore:

Componentistica nautica

Descrizione:

Un software “personalizzato” sul profilo dell’azienda per controllare l’intero ciclo di vita del prodotto, dalla realizzazione alla vendita, gestendo magazzino, ordini ma anche fatturazione e risultati di giornata.

Scheda completa

Il vetromattone si trasforma in un pannello fotovoltaico: la tecnologia unisce energie rinnovabili e design. Il caso Sbskin

Settore:

Energie rinnovabili

Descrizione:

Il sistema integrato permetterà soluzioni efficienti per edifici posti in qualsiasi clima e orientati verso qualsiasi direzione.
L’idea si adatta alla copertura di edifici commerciali e industriali: gli elementi fotovoltaici della SBskin soddisfano le richieste di architetti e designer, essendo adattabili alla struttura degli edifici in costruzione, senza stravolgerne il profilO come i pannelli fotovoltaici attuali.

Scheda completa

La carta alla Estra è soltanto un ricordo: il digitale dematerializza centinaia di migliaia di fatture

Settore:

Servizi gas luce

Descrizione:

La multy-utility ha deciso di affidarsi alla tecnologia: ora tutte le fatture preparate vengono subito scannerizzate e digitalizzate, con l’archiviazione del documento cartaceo originale.

Scheda completa

Le cappe per cucina sfruttano la potenza del digitale: alla Elica i rendering 3d arrivano in tempo reale

Settore:

Cappe da cucina

Descrizione:

Con l’applicazione per il rendering 3d delle cappe, l’utente finale potrà vedere accuratamente il prodotto da scegliere a portata di tablet e soprattutto, in tempo reale, potrà capire e valutare l’impatto che la cappa ha nell’ambiente in cui verrà inserita.

Scheda completa

Lo smartphone e il tablet, alleati digitali dell’enologo: alla Tenuta Ormanni la vinificazione è sotto controllo 24/7

Settore:

Agroalimentare

Descrizione:

Con la nuova soluzione, la manodopera richiesta è diminuita: infatti dopo aver completato il riempimento della vasca con il mosto d’uva, il cantiniere inserisce un’asta di misura e nessun'altra operazione sarà richiesta fino alla svinatura, a vinificazione conclusa.

Scheda completa

LuccaPort: ottimizzazione della logistica per la qualità del centro cittadino

Settore:

Pubblica Amministrazione

Descrizione:

Il progetto LuccaPort nasce con il preciso intento di ottimizzare il sistema di distribuzione merci nel centro cittadino, operando con i propri veicoli a emissioni zero nelle zone che maggiormente risentono degli impatti negativi del trasporto merci tradizionale.

Scheda completa

Nuova luce a Casole d’Elsa

Settore:

PA

Descrizione:

E' stato strutturato un appalto per l’affidamento della gestione del servizio di pubblica illuminazione e per la realizzazione di interventi di efficientamento energetico e adeguamento normativo degli impianti comunali mediante il ricorso al finanziamento tramite terzi.

Scheda completa

Provincia di Firenze – firenzeturismo.it, l’app per supportare il turismo sul territorio fiorentino

Settore:

Pubblica Amministrazione

Descrizione:

La soluzione firenzeturismo.it consiste in un back office per l’aggiornamento della banca dati degli eventi culturali e artistici del territorio fiorentino ed in una app per smartphone iOS e Android che turisti e cittadini possono scaricare per conoscere le risorse e gli eventi di interesse culturale e turistico della provincia e del comune di Firenze.

Scheda completa

Provincia di Grosseto – Jesyre Workflow Suap

Settore:

Pubblica Amministrazione

Descrizione:

Il sistema, soggetto a continua implementazione e diffusione (è stato aggiornato nel 2010), ha consentito di uniformare le modalità operative delle Amministrazioni aderenti e permette un interfacciamento con le imprese più chiaro e snello.

Scheda completa

Punto Confesercenti

Settore:

Associazione di categoria

Descrizione:

Confesercenti Siena punta a realizzare un ufficio virtuale, che utilizzando risorse umane non presenti in locale, possa erogare servizi sul territorio anche lontano dai 18 sportelli fisici.

Scheda completa

Regione Toscana – Anagrafe Regionale Edilizia Scolastica

Settore:

Pubblica Amministrazione

Descrizione:

Il portale mette a disposizione dei soggetti abilitati, Comuni, Scuole, Province, Osservatori Scolastici Provinciali, Uffici Scolastici Provinciali, Ufficio Scolastico Regionale e la stessa Regione, alcuni servizi quali la reportistica dei dati di anagrafe degli edifici scolastici, le planimetrie in autocad di ciascun edificio, le planimetrie e le destinazioni d’uso dei locali e la georeferenziazione degli edifici.

Scheda completa

Sarteano Living: il portale per promuovere il territorio, partecipato dai cittadini

Settore:

PA

Descrizione:

Il progetto ‘SarteanoLiving’ promuove e commercializza l’offerta turistica del paese facendo leva sullo stile di vita di una comunità che ama vivere bene, in un contesto di relazioni positive e buone pratiche.

Scheda completa

Senza ricetta: prescrizioni smart a Empoli

Settore:

PA

Descrizione:

La smaterializzazione delle prescrizioni permette l’ottimizzazione del processo e la possibilità di monitorare in tempo reale i costi relativi ai rimborsi previsti dal sistema sanitario nazionale.

Scheda completa

Sistema Informativo Città dei Saperi: una rete digitale evoluta per regalare al turista una Firenze a misura dei propri interessi

Settore:

Pubblica amministrazione

Descrizione:

Un sistema integrato di hardware e software capace di aiutare il turista in visita a Firenze a godere al meglio delle opportunità turistiche, culturali, enogastronomiche e di svago e per costruirsi un’esperienza di visita assolutamente personalizzata e in linea con le proprie aspettative, i propri interessi, i propri gusti.

Scheda completa

SmartPrato, per l’innovazione tecnologica e l’Agenda Digitale

Settore:

PA

Descrizione:

SmartPrato è una iniziativa avviata nel 2013 per la promozione di un percorso condiviso e partecipato aperto a cittadini, imprese e portatori di interesse per sostenere la crescita dell’innovazione tecnologica sul territorio provinciale pratese e per definire l’Agenda digitale della Provincia di Prato.

Scheda completa

Un gestionale cucito su misura per servire al meglio le grandi griffe della moda. Il caso FGF

Caso presentato da:
Settore:

Accessori per abbigliamento

Descrizione:

Con il nuovo sistema gestionale, l’azienda ha migliorato l’efficienza del ciclo di produzione e della rotazione del magazzino dando risposte più veloci alle griffe della moda nazionale e internazionale.

Scheda completa

Un tecnico, un tablet e un’app mobile: la manutenzione degli apparecchi elettromedicali ora è in tempo reale. Il caso Hospital Consulting

Caso presentato da:
Settore:

Servizi

Descrizione:

L'azienda ha scelto la tecnologia tablet per offrire ai manutentori uno strumento che li renda sempre collegati al data center: di fronte a un apparecchio sul quale intervenire, un tecnico manutentore deve compilare un preciso rapporto, inserire dati specifici, ma anche poter accedere ai manuali e alla documentazione tecnica del macchinario. Tablet alla mano, può fare tutto questo in pochi secondi.

Scheda completa

Università di Firenze: Manutenzione smart per Ospedali e Grandi Strutture

Settore:

Istruzione e Ricerca

Descrizione:

Il progetto Mobile Emergency è una soluzione per la gestione di interventi di manutenzione e gestione delle emergenze tramite l’utilizzo di sistemi mobili all’interno di ospedali o grandi aree industriali.

Scheda completa